Messaggio di P. Giovanni Congiu, Superiore della Provincia Romana

Agli ORGANIZZATORI e ai PARTECIPANTI al REDCAMP, VENEZIA

Ieri sera, verso le 18.30, sfogliando Facebook come spesso mi accade, mi sono ritrovato l’avviso di p. Luigi che ricordava agli amici filippini l’appuntamento dell’inizio del REDCAMP per le 7 p.m. Mi sono preoccupato di cliccare subito “mi piace” e aggiungere anche un commento, e questo non lo faccio quasi mai…: “Sono vicino a voi da lontano e prego perché il REDCAMP sia una esperienza significativa per chi partecipa e per chi vi incontra”.

Certo non è lo stesso essere vicini o lontani, presenti o assenti, ma vi assicuro che sia ieri sera, sia stamattina alla celebrazione della Messa vi ho pensato e ho pregato per voi, e quindi pur lontano fisicamente, mi sento vicino a voi.

Mi piace perciò raggiungervi con un saluto davvero cordiale anzitutto agli organizzatori, con in testa p. Paolo e p. Luigi, la comunità redentorista di Venezia, e la Comunità filippina che ha lavorato tanto per la preparazione e la realizzazione; per tutti costoro al saluto si aggiunge anche un sincero “Grazie”.

Il saluto raggiunge naturalmente anche tutti i partecipanti, dal carissimo p. Jacek coordinatore CRE, agli altri missionari redentoristi presenti e a tutti gli altri partecipanti dalle varie provenienze.

Il saluto lo vorrei accompagnare all’augurio che questa esperienza che si presenta come nuova iniziativa di evangelizzazione segni un momento importante per chi annuncia e per coloro che ricevono l’annuncio della Copiosa Redenzione di Cristo.

La città di Venezia, così ricca di arte sacra, è una chiara testimonianza di ciò che i cristiani che ci hanno preceduto lungo i secoli hanno saputo trasmetterci della vivacità della loro fede; il REDCAMP ci invita a sentire la responsabilità di annunciare, anche alle generazioni future, una fede che sappia far parlare ancora le opere d’arte, rendendole vive, e impedisca così che diventino solo il ricordo di un passato che non c’è più.

Il saluto e l’augurio si fa infine preghiera: che vi assista in questi giorni Colui che manda gli operai nella sua vigna e che dona poi la giusta ricompensa, superando in bontà ogni più ottimistica previsione. Una preghiera che pongo nelle mani sicure della Madre del Perpetuo Soccorso, di s. Alfonso, nostro padre, e degli altri santi, beati e martiri redentoristi.

Buon REDCAMP.

Roma, 28 luglio 2015 p. Giovanni Congiu  (Superiore Provinciale)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s